Al Museo di Pietrarsa l'incontro con le Associazioni “ferroamatoriali” che operano in convezione

Promosso dalla Fondazione FS Italiane per confrontarsi sui risultati dell’anno in fase di conclusione e sulla pianificazione per il 2016

La rinnovata Sala Convegni del Museo Nazionale Ferroviaria di Pietrarsa ha ospitato la riunione voluta dalla Fondazione FS Italiane con le diverse Associazioni amatoriali del settore ferroviario. 

L'invito, rivolto alle molte realtà già in convenzione, è stato esteso anche a quelle che, pur non avendo un legame giuridico con l'ente, hanno in essere una collaborazione a vario titolo. 

Sono stati oltre 70 i delegati che hanno avuto modo di partecipare al dibattito su rotabili storici e viaggi turistici, in cui sono stati affrontati importanti argomenti come i risultati, i prossimi obiettivi, la programmazione per l'anno 2016, il codice etico, l'infrastruttura.

Il Direttore Luigi Cantamessa, aprendo i lavori, ha sottolineato il prezioso valore della collaborazione dei tanti volontari appassionati, studiosi ed ex ferrovieri, di notevole importanza per le diverse attività di custodia, restauro estetico e di supporto allo svolgimento dei viaggi turistici in treno d’epoca. 

L'evento è stato seguito dalla annuale Assemblea della Federazione Italiana delle Ferrovie Turistiche e Museali, guidata dal Presidente Alberto Sgarbi, e concluso dalla visita del sito museale di Pietrarsa.

Condividi:
Condividi su Google Plus