Gli ultimi eventi collaterali al Museo di Pietrarsa

Grande successo per le recenti iniziative dedicate ai visitatori. Oltre 1000 le presenze all’apertura serale di sabato 24 giugno. Altra manifestazione di cultura ferroviaria nella “Sala dei 500” con la premiazione del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani.

Venerdì 23 giugno i rinnovati spazi del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sono stati la location di un nuovo evento legato alla cultura ferroviaria, la premiazione istituita dal Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani. Borse di studio, premi ai migliori articoli  pubblicati sulle riviste “Ingegneria Ferroviaria” e “La Tecnica Professionale”, targhe ai Soci che hanno maturato 40 anni di associazione, sono state consegnate nella “Sala dei 500”. Si tratta di uno dei grandi ambienti polivalenti di Pietrarsa, ora interamente rinnovati e implementati nei servizi, in grado di ospitare importanti eventi culturali, convegni, mostre. I partecipanti alla manifestazione hanno poi continuato la giornata visitando la collezione museale, con i suoi 55 rotabili tra locomotive, carrozze, automotrici d’epoca e i cimeli ferroviari.

Tra gli eventi dedicati ai visitatori, sabato è stata la volta dell’apertura straordinaria fino a mezzanotte, con oltre 1000 partecipanti. Domenica sera, invece, la visita della collezione museale è stata resa ancora più interessante e ricca grazie all’accompagnamento musicale sulla terrazza con vista del Golfo di Napoli e alla degustazioni di vini.

Le iniziative collaterali, insieme al prolungamento dell’orario di apertura, incentivano nuove forme di fruizione del Museo e permettono di intercettare altre fasce di pubblico al di fuori degli appassionati della Ferrovia.

Condividi:
Condividi su Google Plus